A Friuli Innovazione workshop su Data Analysis e Intelligenza Artificiale

Data Analysis e Artificial Intelligence non sono più soltanto tematiche tipiche del mondo della ricerca, ma stanno permeando sempre di più anche il mondo industriale. Il fatto che un sistema tecnologico possa risolvere problemi tipici dell’uomo o svolgerne le attività può infatti portare a significativi vantaggi in termini di competitività aziendale ed efficienza produttiva. In risposta al notevole interesse che l’argomento sta suscitando a livello industriale anche nella nostra regione, Friuli Innovazione ha organizzato per venerdì 11 maggio alle ore 9 il workshop “Data Analysis e Artificial Intelligence: le opportunità dei Progetti europei”. A distanza di pochi anni dal varo del programma ‘Industrie 4.0’, infatti, le aspettative sui risultati ottenibili dall’Intelligenza Artificiale per i processi industriali sono notevolmente cresciute: Gartner pone la ‘AI foundation’ tra le dieci tecnologie digitali di maggior interesse per il biennio 2018/2019, ed una recente survey del MIT di fine 2017 ha verificato che l’80% delle organizzazioni interrogate considerano l’AI come una grande opportunità strategica.

Proprio attorno a queste considerazioni verterà il workshop dell’11 maggio, che illustrerà anche i contributi messi a disposizione dal programma europeo Horizon 2020 e presenterà esempi di applicazione e utilizzo, sia in ambito universitario che industriale.
Friuli Innovazione sta infatti valutando l'opportunità di avviare, in collaborazione con imprese e Università, un progetto per far crescere e sviluppare competenze in AI e Machine Learning con l'obiettivo di facilitarne l'adozione da parte delle imprese, in modo analogo a quanto sta avviando con l'iniziativa Additive FVG Square.

Tra i relatori Antonio Carbone, H2020 National Contact Point ICT - APRE-Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea, Tommaso Bernardini, responsabile Sportello APRE Friuli Venezia Giulia - Udine di Friuli Innovazione, Diego Di Tommaso, co-fondatore del network di business angels Unicorn Trainers Club, Filippo Veronese, co-fondatore di Quokky, la app che raccoglie e organizza i documenti con un click, e Federico Cussigh, senior partner della società di consulenza internazionale IDSys.

L’incontro è realizzato da Friuli Innovazione in collaborazione con APRE - Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea nell’ambito del progetto OIS - Open Innovation System FVG e delle attività promosse dal Comitato APRE Friuli Venezia Giulia.
L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti previa registrazione su Eventbrite.

Per chi fosse interessato, c’è la possibilità di prenotare un incontro individuale con Antonio Carbone di APRE a margine del workshop. E’ sufficiente scrivere una mail a tommaso.bernardini@friulinnovazione.it.

Potrebbero interessarti anche...