All-Athletics promuove l’evento della Nuova Atletica dal Friuli che si colloca davanti a blasonate manifestazioni europee e d’oltre oceano

Prestigioso 45° posto nel ranking internazionale dei migliori settecento eventi svoltisi nel 2017 analizzati da All-Athletics per il Meeting Sport Solidarietà, l'evento promosso dalla Nuova Atletica dal Friuli presieduta da Giorgio Dannisi, che vanta anche il terzo posto in assoluto nella classifica italiana alle spalle dei Meeting di Padova e di Rovereto.  Risultati tecnici complessivi ottenuti nel corso della manifestazione, migliori tempi e misure stabiliti da singoli atleti ed eventuali primati mondiali stabiliti nel corso dell'evento, questi i parametri analizzati da All-Athletics, la prima fonte in assoluto per chi si occupa di atletica leggera su scala mondiale, che ha stilato la classifica annuale dei migliori settecento Meeting Internazionali di atletica leggera confrontando oltre 4 milioni di risultati di 250 mila atleti e 150 mila competizioni che si sono svolte nel mondo nel corso del 2017.

81.173 i punti ottenuti dal 28° Meeting Internazionale di atletica leggera Sport Solidarietà, disputatosi lo scorso 12 luglio allo stadio Teghil di Lignano, che hanno collocato l'evento promosso dal club biancorosso udinese al 45° posto scavalcando in classifica eventi del calibro di Baton Rouge (USA) – 80996 punti, Clemont (USA) – 80941 punti, Bydgoszcz European Athletics Festival (Polonia) – 80865 punti, Nancy (Francia) – 80853 punti, Goteborg (Svezia) - 79756 punti, Bruxelles Grand Prix (Belgio) – 79016 punti e Portland (USA) – 78965 punti per citarne alcuni.

Collocazione di prestigio anche in ambito nazionale, dove Sport Solidarietà si è collocato al terzo posto in assoluto tra gli eventi inseriti nel circuito internazionale alle spalle dei Meeting di Padova e di Rovereto, rispettivamente al 30° e 38° posto nella graduatoria mondiale.

“Un riconoscimento prestigioso che ci riempie di soddisfazione e ci stimola a migliorare”, afferma il patron e Presidente della Nuova Atletica dal Friuli Giorgio Dannisi che ricorda come l'edizione 2017 dell'evento abbia registrato fra i 170 atleti provenienti da 24 paesi di tutto il mondo ben 21 fra migliori prestazioni stagionali e nuovi primati personali. Su tutti è spiccato il risultato dell'americana Francis Phyllis con 50"87 sul giro di pista, primato del Meeting e preludio alla sua vittoria nel mese di agosto ai Campionati del Mondo di Londra.

Lo staff della NAF è al lavoro per la ventinovesima edizione di Sport Solidarietà, in programma a luglio allo Stadio Teghil di Lignano dove, come accade fin dalla prima edizione (1990), scenderanno in pista campioni olimpici e mondiali, le promesse dell'atletica regionale e atleti con disabilità, un connubio che ha reso unico l'evento che riscontra grande partecipazione e visibilità, tra cui un'ora e trenta su Rai Sport.

Potrebbero interessarti anche...