Nuovo allerta terrorismo a Bruxelles: evacuate stazione centrale e Grand Place

La Grand Place cuore di Bruxelles e la stazione centrale sono state evacuate dopo un'esplosione avvenuta nello scalo ferroviario. Un presunto terrorista è stato ucciso dalla polizia. Indossava una cintura esplosiva che per fortuna non è esplosa. La polizia ha fatto sapere che si è trattato di un fallito attentato solitario e che la situazione è sotto controllo. Non ci sarebbero feriti. Le linee della metropolitana 1 e 5 sono state chiuse su ordine della polizia, fermato anche il traffico ferroviario. L'esplosione anche se di piccola entità ovviamente ha provocato panico e scene di terrore nella stazione. L'attentatore che ha provato colpire la stazione centrale di Bruxelles avrebbe inneggiato ad Allah , secondo i testimoni presenti. L'uomo, che portava con sé uno zaino e una cintura esplosiva, ha fatto detonare la carica quando ha capito di essere stato individuato dai militari che poi gli hanno sparato. "Il primo ministro Charles Michel e il ministro degli Interni, Jan Jambon seguono la situazione dal centro di crisi", ha detto il portavoce governativo, Frédéric Cauderlier.
Secondo un commissario della polizia locale citato da Le Soir, a esplodere è stato un bagaglio e l'esplosione è avvenuta nello stesso momento in cui i militari hanno colpito il sospetto.

Potrebbero interessarti anche...