“Anci Salute”, nasce il coordinamento tra Federsanità ANCI Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Calabria.

Si è tenuta nei giorni scorsi a Milano, l'Assemblea di ANCI Lombardia alla quale ha partecipato il Presidente nazionale ANCI Antonio Decaro. A margine dell’Assemblea di ANCI, alla presenza dei Presidenti di ANCI Lombardia Virginio Brivio, di ANCI Friuli Venezia Giulia, Mario Pezzetta, insieme ai Presidenti di Federsanità ANCI Lombardia Massimo Giupponi, di Federsanità ANCI Friuli Venezia Giulia Giuseppe Napoli e di Federsanità ANCI Calabria Giuseppe Varacalli è stato firmato il “Patto per l’attivazione di un coordinamento interregionale temporaneo” chiamato “Coordinamento ANCI Salute”.
I Presidenti delle Federsanità ANCI regionali, a seguito di quanto è emerso nel Consiglio Nazionale di ANCI (18 gennaio 2018), tramite un percorso condiviso con le rispettive ANCI regionali, hanno dato vita ad un coordinamento delle federazioni regionali con l’obiettivo di assicurare il collegamento tra Aziende sanitarie, mondo sociosanitario e sistema delle Autonomie locali, per la più alta integrazione dei servizi sanitari con quelli sociosanitari e socioassistenziali. I firmatari del Coordinamento "ANCI Salute" riconoscono le Federsanità ANCI regionali quale luogo d’incontro e condivisione, evidenziano l’indispensabile ruolo degli Enti Locali all’interno delle Federazioni regionali e ritengono che le Federsanità ANCI regionali debbano operare in stretto rapporto con le ANCI regionali. ANCI Salute nasce per poter raggiungere in modo più efficace gli scopi statutari delle singole Federazioni, così che le esperienze delle Federazioni regionali diventino oggetto di momenti di scambio in un contesto il più ampio possibile. Inoltre, i firmatari concordano di sostenere e promuovere confronti nazionali sulla base delle indicazioni che verranno fornite da ANCI e che il Coordinamento ANCI Salute è aperto alle adesioni di altre ANCI e Federsanità regionali che ne vorranno condividere le finalità.

Potrebbero interessarti anche...