Apre la sezione di cultura omosessuale alla biblioteca “Joppi”

“La biblioteca, che è un punto di riferimento regionale per tanti aspetti, si arricchisce ora anche di una sezione molto importante dal punto di vista culturale per tutti coloro che vogliono approfondire le tematiche dell'inclusione e del contrasto alle discriminazioni”.
Con queste parole il sindaco di Udine, Furio Honsell, saluterà stasera, 7 dicembre alle 18 in sala Corgnali alla Joppi insieme con l'assessore comunale alla Cultura, Federico Pirone, l'apertura della prima sezione di cultura omosessuale presente nella biblioteca civica. L'iniziativa è stata resa possibile grazie alla donazione di oltre 200 volumi da parte di Arcigay Friuli e Arcilesbica Udine. Saggi, romanzi, testi storici e storiografici legati alle tematiche LGBT (Lesbiche, gay, bisessuali e transgender) che le due associazioni hanno accumulato negli anni e hanno deciso di mettere a disposizione della comunità per arricchire gli scaffali della biblioteca cittadina.
“Con questa donazione – commenta Pirone – non acquisiamo solo un patrimonio in più a disposizione dei lettori della biblioteca, che fin dalla sua fondazione è stata sempre a favore delle libertà civili e sociali della comunità, ma con questo gesto si migliora e si rende una città come Udine sempre più aperta ai diritti dei cittadini”.

Potrebbero interessarti anche...