Aria aperta e movimento, dedicati agli Over 60

Con oggi ricomincia, per il secondo anno consecutivo, il progetto della Provincia di Udine “Sport è – movimento e salute”, rivolto a tutti gli Over 60.
L’intento principale è quello di spingere ad una costante e benefica attività motoria quanti altrimenti non ne avrebbero l’occasione. I comuni coinvolti dall’iniziativa sono 12: si è iniziato oggi da Buja, ma lo stesso programma sarà seguito anche a Carlino, Muzzana del Turgnano, Artegna, Montenars, Grimacco, San Leonardo, Mereto di Tomba, Sedegliano, Pavia di Udine, Trivignano Udinese e Santa Maria La Longa.
Ad una conferenza di presentazione si affiancano almeno tre lezioni pratiche ad opera di laureati in scienze motorie: i gruppi di partecipanti potranno andare dalle 30 alle 40 persone alla volta.
“Riproponiamo questo progetto con molto entusiasmo dopo i risultati soddisfacenti della prima edizione – hanno detto Beppino Govetto, l’assessore Provinciale allo sport, ed Elisa Asia Battaglia, assessore alle politiche sociali – in quanto ben coscienti dei riflessi positivi che l’attività motoria, specie se svolta all’aperto e in compagnia, seguendo le indicazioni di esperti, determina sulla qualità della vita delle persone. L’obiettivo è quello di stimolare gli Over 60 che si muovono poco”.
Il progetto della Provincia è attuato in collaborazione con le Ass 2, 3 e 4, l’Università di Udine, il Coni ed è sostenuto dalla Fondazione Crup.

Potrebbero interessarti anche...