Bando di idee per la riqualificazione di piazza Primo Maggio, insediata oggi la commissione. Al lavoro per aprire le 34 proposte arrivate

Sono ufficialmente partiti nel pomeriggio di oggi, 18 gennaio, dopo un sopralluogo per guardare dal vivo l'assetto di Giardin Grande, i lavori della commissione a cui spetterà il compito di valutare le proposte arrivate per il concorso di idee relativo alla riqualificazione e rifunzionalizzazione dell'ambito di piazza Primo Maggio.  Trentaquattro le proposte pervenute agli uffici del Comune e che ora saranno vagliate dalla commissione composta da Marco Disnan, direttore del Dipartimento gestione del territorio, infrastrutture e ambiente in qualità di presidente, Joao Nunes quale esperto in architettura, urbanistica e paesaggio, Michele Reginaldi quale esperto di beni culturali locali, paesaggistici e architettonici, Giovanni Vragnaz membro designato dall'ordine degli architetti, Claudio Donada designato dall'ordine degli ingegneri. Le funzioni di segreteria saranno espletate da Paola Rusich e Bruno Grizzaffi, della Gestione urbanistica del Comune. All'insediamento della commissione erano presenti il sindaco di Udine, Furio Honsell, e il vice-sindaco, Carlo Giacomello. Il primo cittadino ha voluto ricordare l'importanza di disincentivare il traffico veicolare che passa per la città solamente per attraversarla, a differenza di quello che viene a Udine per fermarsi nel centro storico. Ed è questo che, invece, va incentivato. Sull'alto valore professionale dei membri della commissione si è soffermato Giacomello, secondo cui la commissione stessa contribuirà a dare, forte della grande esperienza, una dimensione ampia e un respiro internazionale nella valutazione dei progetti presentati.

Potrebbero interessarti anche...