Cala il sipario su Agriest: edizione 2017 in archivio con soddisfazione

Chiude con un bilancio più che positivo l’edizione 2017 di Agriest. La tradizionale fiera dell’agricoltura, che si è svolta da giovedì a oggi, manda in archivio il suo 52esimo anno con soddidsfazione.

«Una grande fiera, ricca, innovativa, propositiva, all’altezza del mercato e proiettata verso  nuove sfide». È il commento generale raccolto in questi giorni tra i visitatori di Agriest, nel 2017 accompagnata dalla dicitura “Tech”. Un giudizio che assume ancora più peso visto che il 95% del pubblico della kermesse è fatto di imprenditori e operatori agricoli, tecnici e addetti ai lavori. L’offerta espositiva della manifestazione ha convinto anche numerosi imprenditori croati, sloveni e austriaci.

L’alto contenuto di tecnologia e innovazione dei macchinari esposti e l’impennata di afflussi registrata tra sabato e domenica consente a Udine e Gorizia Fiere di vedersi confermare la leadership fieristica nel settore primario del Nord Est Italia.

Un risultato che Udine e Gorizia Fiere condivide pianamente con gli attori principali del successo, vale a dire gli espositori e i diversi partner, la Regione Friuli Venezia Giulia in primis, attraverso la Direzione Centrale risorse agricole, forestali e ittiche, e la Federazione delle Banche di Credito Cooperativo.

Nelle quattro intense giornate della rassegna hanno riscosso un significativo successo le iniziative programmate dalla Direzione centrale: tra gli eventi promossi, in particolare i convegni su innovazione e mondo del web e le presenze nello stand dedicato al Programma di Sviluppo Rurale (Psr) dove i contatti specifici sono stati oltre 600. Molto interesse, in particolare, è stato manifestato dal pubblico per i bandi aperti e in apertura del Psr: la presenza della Regione ad Agriest è stata così un'occasione proficua di confronto con il territorio.

Altrettanta partecipazione e interesse hanno accompagnato gli eventi curati dall’Ersa, i convegni e gli incontri formativi che anche la Fiera stessa ha promosso portando al centro del dibattito, insieme all’Unacma,  la sicurezza, un tema estremamente attuale e direttamente collegato alla meccanizzazione in agricoltura.

Potrebbero interessarti anche...