Circuito ERT: Mariti e mogli di Woody Allen arriva a Teatro grazie a Monica Guerritore

Mariti e mogli, lungometraggio di Woody Allen, arriva a Teatro grazie all’adattamento, alla regia e all’interpretazione di Monica Guerritore. La commedia inizierà la tournee nel circuito ERT domani, martedì 13 febbraio, al Teatro Verdi di Maniago (ore 20.45); seguiranno sabato 17 febbraio l’Auditorium Aldo Moro di Cordenons (ore 21) e domenica 18 febbraio il Teatro Gustavo Modena di Palmanova (ore 20.45). La tournee regionale si concluderà mercoledì 21 febbraio alle 20.45 al Teatro Benois De Cecco di Codroipo.
Mariti e mogli, uno dei lungometraggi di Woody Allen più apprezzati da pubblico e critica, arriva a teatro grazie all’adattamento di una signora della scena italiana, Monica Guerritore. La commedia, diretta e interpretata dall’attrice romana, sarà ospite del Circuito ERT per quattro date: la prima domani, martedì 13 febbraio, al Teatro Verdi di Maniago (ore 20.45); seguiranno sabato 17 febbraio l’Auditorium Aldo Moro di Cordenons (ore 21) e domenica 18 febbraio il Teatro Gustavo Modena di Palmanova (ore 20.45). La tournee regionale si concluderà mercoledì 21 febbraio alle 20.45 al Teatro Benois De Cecco di Codroipo. Sul palco con Monica Guerritore ci saranno Francesca Reggiani, cui si deve l’idea della trasposizione, Enzo Curcurù, Lucilla Mininno, Malvina Ruggiano e Angelo Zampieri.

Nella scrittura originale di Monica Guerritore tutto accade in una notte piena di pioggia, in un luogo che, con il passare delle ore, diventa una sala da ballo, una sala d’attesa, un ristorante, un luogo della mente dove gli otto protagonisti (mariti, mogli, amanti) si ritrovano, come nelle parole di Allen, in un “girotondo di piccole anime che sempre insoddisfatte girano e girano intrappolate nell’insoddisfazione cronica di una banale vita borghese”.

Nelle simultaneità delle relazioni e degli intrecci clandestini, nelle rotture e nelle improvvise riconciliazioni, nei vagheggiamenti a volte comicissimi a volte paradossali, si percepiscono le “piccole altezze degli esseri umani”, così familiari a Bergman, a Strindberg.

E, nel perdersi in danze all’unisono, su musiche bellissime da Louis Armstrong a Etta James, Cechov e il tempo che intanto scivola via…
Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it, chiamando l’Ufficio Turistico di Maniago (0427 709363), il Centro Culturale Aldo Moro di Cordenons (0434 932725), il Teatro Modena di Palmanova (0432 924148) e il Teatro Benois De Cecco di Codroipo (0432 908467).

Potrebbero interessarti anche...