Comune di Udine: Interpellanza della consigliere comunale M5S Gallanda relativa alla nomina del garante dei diritti dei detenuti

La consigliera comunale Claudia Gallanda ha presentato una interpellanza relativa alla nomina del garante dei diritti dei detenuti e delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale nel Comune di Udine. Visto il regolamento del garante dei diritti dei detenuti, spiega Gallanda, e considerato che con delibera di consiglio comunale n. 38 del 18.05.2016 veniva eletto il dott. Maurizio Battistuta quale garante e che in data 10.03.2017 il suddetto è venuto a mancare si chiede se si sia rilevata la mancanza di questa importante figura di supporto, se si sia già provveduto, e se si in che data, a far partire il relativo iter e in caso di risposta negativa, se si ritenga opportuno provvedere a far partire l'iter relativo, vista anche l'imminente scadenza di mandato.
Le doande sono legittime spiega Gallanda anche in considerazione del fatto che in data 24 settembre 2017 ha avuto luogo la seconda edizione della Udine Free Bike in memoria proprio della figura di Maurizio Battistuta e che recentemente ha avuto luogo il convegno dal titolo "Dal carcere al territorio: opportunità e risposte inclusive", promosso dal Sistema locale servizi sociali dell'Unione territoriale intercomunale del Friuli Centrale, in partneriato con la Casa Circondariale di Udine, l'Ufficio di esecuzione penale esterna del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, l'Ufficio di Servizio sociale per i minorenni del Dipartimento della giustizia minorile e diversi enti del terzo settore locale, nel corso del quale si è ricordata la figura di Battistuta.

Potrebbero interessarti anche...