Corno di Rosazzo, ladri in canonica nella notte di Natale. rubate le offerte.

Ladri al lavoro anche nella notte di Natale e per di più in chiesa. E' accaduto nella casa canonica di Corno di Rosazzo dove i malviventi si erano intrufolati. Ma il parroco don Gino Fasso, a letto con l'influenza, li ha sentiti armeggiare negli uffici della canonica e li ha messi in fuga. Purtroppo i ladri sacrileghi hanno rubato ugualmente le offerte dei fedeli, circa un centinaio di euro. Don Gino che ha 82anni è parroco di Sant'Andrat, Visinale e Corno di Rosazzo e ogni anno celebra la messa di Natale ma la notte scorsa causa l'influenza non aveva potuto officiare e probabilmente i ladri non si aspettavano fosse in canonica. Questo fatto farebbe pensare che i ladri siano del luogo. I ladri sono entrati dopo aver forzato una porta, hanno aperto cassetti e armadi, e hanno tentato di scassinare anche due armadi ma non ci sono riusciti perché, appunto, sono stati disturbati dalla presenza del parroco che li ha intravisti fuggire.

Potrebbero interessarti anche...