Duo internazionale a Fresis di Enemonzo Da Corea e Malta: violino e pianoforte

Un duo internazionale è il protagonista del concerto cameristico di giovedì 3 agosto alle ore 20.45 nella chiesa di Santa Giuliana a Fresis di Enemonzo, luogo sacro che accoglie un meraviglioso ciclo di affreschi, opera del sandanielese Giulio Urbanis. Il quattordicesimo concerto di Carniarmonie, sui trentatré in programma, vede la partecipazione del violinista coreano Ji Man Wee, tra i più promettenti dell’ultima generazione, e della pianista maltese Charlene Farrugia, enfant terrible, la più giovane solista scritturata nella storia dall’Orchestra Nazionale di Malta.  Programma eterogeneo per la riscoperta di celebri brani a solo e in duo per due strumenti amatissimi. Di Bach l’Adagio e fuga dalla Sonata n. 1, di Ysaÿe la Sonata n. 3 titolata “Ballade”, di Beethoven la Sonata per violino e pianoforte op. 70 n. 7, di Debussy una Sonata per violino e pianoforte, infine di Paganini le tempestose Streghe op. 8.
Dal Barocco al Novecento, per un programma cameristico diversificato, dove l’evoluzione stilistica, tra virtuosismo e nuove forme, è ben evidente nei percorsi musicali e nella rara impronta interpretativa dei due attesi interpreti. Concerto ad ingresso gratuito.

Potrebbero interessarti anche...