Educazione cooperativa: gli studenti fanno impresa solidale

Si terrà al Teatro Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia, mercoledì 31 maggio, alle ore 10.00, l’evento conclusivo del progetto speciale di Confcooperative Fvg: “1+1=3 Imprenditorialità e innovazione: le competenze del futuro”, realizzato con il contributo della Regione Friuli VG e cofinanziato dalla Federazione regionale delle Bcc. Un progetto dedicato alle scuole secondarie della regione e curato dall’Ufficio di educazione cooperativa di Confcooperative Fvg che, nel corso degli ultimi 4 anni, ha raggiunto oltre 2mila studenti delle scuole secondarie di II grado e delle qualifiche professionali; 700 utenti della fascia adulta disoccupata e ha coinvolto 15 classi in progetti di simulazione d’impresa attraverso la costituzione di Associazioni cooperative scolastiche.
A Casarsa, dunque, troveranno visibilità le “simulazioni d’impresa” organizzate, nell’anno scolastico 2016-2017, in 5 scuole: “Neverland, il mondo che (non) c’è”, delle classi III del Liceo delle scienze umane “Leopardi – Majorana” di Pordenone (lavoro di progettazione di un libro tattile per bambini ipovedenti e ciechi); “Forment for You”, delle classi III A e B dell’Ipa “Sabbatini” di Pozzuolo del Friuli (progetto di produzione e promozione dei cerali antichi del territorio del Fvg); “Terra di Rose”, della classe IV PT dell’Ita “Brignoli” di Gradisca d’Isonzo (progetto di promozione del radicchio Rosa dell’Isonzo); “Passeggiando con Daisy”, delle classi III dell’Isis “Pertini” di Monfalcone (progetto di servizi di assistenza domiciliare di accompagnamento e compagnia per anziani soli) e “Paradiso Benessere” delle classi IVB1 e VB1 dell’Isis “Solari” di Tolmezzo (progetto di promozione del turismo-benessere in montagna).
Oltre agli studenti protagonisti, che presenteranno direttamente le caratteristiche e i lavori delle loro Associazioni cooperative scolastiche (con tanto di presidente, vicepresidente, gruppi di lavoro…), saranno presenti il presidente di Confcooperative Fvg, Giuseppe Graffi Brunoro (I valori del modello di impresa cooperativo), il poeta Alessandro Lutman (Valorizzare i propri talenti) e il consulente Davide Bearzi (Il ruolo dell’innovazione, oggi e domani).
L’iniziativa di Confcooperative Fvg per la realizzazione delle Associazioni cooperative scolastiche nelle scuole superiori del Fvg, fra pochi giorni verrà pure presentato a Bruxelles nell’ambito di un importante evento che vuole riconoscere i migliori esempi di collaborazione tra scuola e imprese: le premiazioni della rete Reves Excellence Award 2017. Il progetto del Fvg sarà uno degli appena 16 progetti premiati in tutta Europa, un vero riconoscimento di prestigio concesso dal Comitato delle Regioni, che riunisce 350 regioni e città dei 20 Paesi membri dell’Ue.

Potrebbero interessarti anche...