Erika Franzolini, sprint vincente con Picello a Bibione

Otto volate per incoronare la coppia regina del Trofeo Decathlon. Erika Franzolini e Mattia Picello hanno vinto la seconda edizione della spettacolare gara “americana” andata in scena ieri, domenica 17 luglio, nel cuore di Bibione, tra Piazza Fontana e viale Copernico, con una grande cornice di pubblico.

Dieci coppie, sorteggiate al momento, si sono sfidate in una serie di sprint sulla distanza di 400 metri. L’ottava e ultima volata ha coinvolto tre coppie: Elisa Rovere e Pietro Bernardoni, Alice Mirela Cherciu e Fabio Bernardi, Erika Franzolini e Mattia Picello. La vittoria è andata a questi ultimi. Un risultato prevedibile, considerando che l’udinese Franzolini e il padovano Picello sono due mezzofondisti di ottimo valore, tra i migliori in Italia negli 800 metri. E anche nella prova di Bibione non hanno tradito, al termine di una gara emozionante.

Con il Trofeo Decathlon - organizzato dalla società Running Team Conegliano - è iniziato il conto alla rovescia in vista del grande weekend del running atteso a Bibione per sabato 3 e domenica 4 settembre. Un doppio appuntamento incentrato su “Bibione is surprising run”, l’ormai classica gara internazionale sulla distanza delle 10 miglia, e sulla seconda edizione di Bibione in rosa, la corsa dedicata a tutte le donne, sulla distanza delle 5 miglia (circa 8 chilometri), che coniugherà sport e solidarietà.

Il ricavato, al netto dei costi organizzativi, sarà devoluto a “Sole Donna”, associazione che accompagna la riabilitazione delle donne operate di tumore al seno, offrendo loro assistenza medica e supporto psicologico. Una competizione, dunque, capace di coniugare nel migliore dei modi la competizione sportiva e gli intenti benefici. Per saperne di più: www.bibionerun.com.

Potrebbero interessarti anche...