Ferriera: ricollocare gli esuberi

Siglato un Protocollo d'intesa finalizzato alla ricollocazione dei lavoratori della Siderurgica Triestina che si trovano in Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (Cigs). Oggi lo schema di questo provvedimento è stato approvato dalla Giunta regionale del Fvg su proposta dell'assessore al Lavoro, Loredana Panariti.
Firmatari del Protocollo d’intesa, oltre alla Regione, la Siderurgica Triestina e le varie organizzazioni sindacali.
L’intesa di oggi fa seguito all'Accordo del 23 settembre 2014 in base al quale la Società che opera alla Ferriera di Servola intende avvalersi del supporto della Regione Friuli Venezia Giulia per la realizzazione di percorsi formativi a favore dei lavoratori in Cigs provenienti dall'Azienda Lucchini S.p.A. in amministrazione straordinaria per favorirne la riqualificazione. Le attività mirate alla ricollocazione interessano una trentina di lavoratori e saranno a cura del Centro per l'Impiego di Trieste.
La Regione non è nuova ad operazioni del genere: dal mese di febbraio, infatti, ha già gestito per la Siderurgica Triestina la selezione di un gruppo di 14 candidati che ha avviato a un percorso formativo personalizzato conclusosi con l'assunzione di tutti i partecipanti.

Potrebbero interessarti anche...