Iacop: Guardia Costiera europea per garantire Schengen

Il Trattato di Schengen ha portato innegabili vantaggi per una regione transfrontaliera come il Fvg ma “è necessario alle frontiere esterne dell’Europa vengano rafforzati i controlli e la sicurezza dei confini per garantire che questo sistema di libera circolazione funzioni. Il PD preme per la creazione di un Fondo europeo della difesa che possa gradualmente portare all’istituzione di una guardia costiera e di frontiera comune, garantendo il buon funzionamento di Schengen”. Lo sostiene il candidato PD Franco Iacop, convinto che “l’Europa sia l’orizzonte naturale in cui si giocano tutte le partite più importanti della contemporaneità, ma c’è ancora molto da fare per la definizione del percorso di riforme in Europa. Ritengo sia necessario continuare le riforme e perseguire il processo democratico verso gli Stati Uniti d’Europa”. Serve fare di più: “I paesi che hanno in comune l’Euro non possono accontentarsi degli attuali livelli di integrazione: il bilancio europeo è insufficiente per lo sviluppo comune. Inoltre – conclude - gli europei devono poter eleggere direttamente un Presidente unico della UE e l’Eurozona si deve necessariamente trasformare in una vera Unione economica con l’istituzione di un Ministro delle finanze eletto dal parlamento Europeo con l’obiettivo di creare e potenziare un budget comune in grado di finanziare progetti su capitale umano, ricerca e infrastrutture”.

Potrebbero interessarti anche...