Incidenti sulla A4, responsabilità della politica?

Terza corsia: incidenti e costi: nota polemica del Comitato per l'Autonomia e il Rilancio del Friuli: "Mentre si susseguono gli incidenti ed i disagi sulla A 4 qualcuno forse ricorderà una nostra vecchia proposta. Una proposta banale: una bretella autostradale tra Udine sud e Cimpello.
Avrebbe permesso un collegamento veloce tra i due poli economici del Friuli, si sarebbe realizzato un percorso alternativo alla Palmanova – Portogruaro sgravandone il traffico e garantendo i collegamenti in caso di blocco dell'autostrada, si sarebbe creato un collegamento diretto con la futura pedemontana veneta e si sarebbe lavorato senza disturbare il normale traffico autostradale. 45 chilometri di bretella o superstrada invece di 80 chilometri di terza corsia, con ponti e caselli da demolire e rifare.
Troppo semplice e troppo poco costoso?" Vi sarà pure una responsabilità oggettiva di quanto succede quotidianamente sulla A 4 chiosa il presidente del Comitato Paolo Fontanelli

Potrebbero interessarti anche...