Inizia la 16° edizione de I Concerti di San Martino, tra Tolmezzo, Paularo e Cercivento

Alza il sipario la sedicesima edizione de I Concerti di San Martino in Carnia, la rassegna di musica classica autunnale con in programma quest’anno ben 15 appuntamenti, tra orchestre, cori, ensemble e solisti, dal 5 di novembre al 20 dicembre, per concerti a Tolmezzo, Paularo e Cercivento.
Organizzata dall’infaticabile compositore, erudito e genius loci della Carnia, Giovanni Canciani, questa manifestazione ha lo scopo di offrire una programmazione culturale di livello anche fuori la stagione estiva, promuovendo i migliori musicisti regionali e ospitando artisti di fama internazionale.
L’inaugurazione, come sempre in grande stile, è domenica 5 novembre alle ore 16 nel Duomo di San Martino a Tolmezzo, con l’Orchestra Jacopo Linussio istituita dallo stesso Canciani, il Coro Città di Piazzolla sul Brenta preparato da Paolo Piana, l’organista Davide Da Ros e la direzione affidata al maestro Daniel Procházka. Programma interessantissimo per soli, coro ed orchestra, con diverse prime esecuzioni di opere provenienti dal patrimonio musicale ceco. Introdotti dal mottetto “Adoro te devote” di Canciani, seguiranno infatti una “Missa brevis solemnis” di Jan Antonín Koželuh, le “Litanie lauretane” di Jiří Ignác Linek e l’offertorio “Laudate Dominum” di Johann Emanuel Faulhaber.
La rassegna proseguirà con una programmazione serrata, in particolare nei fine settimana.
Sabato 11 novembre alle ore 20.30 al Museo Carnico di Tolmezzo, il brillante pianista Luca Trabucco offrirà un recital dedicato a Debussy, con l’integrale dei Preludi.
Domenica 12 novembre alle ore 16.30 a La Cjase da Int di Cervicento, il talentuoso Marius Bartoccini presenterà un eclettico programma pianistico dal titolo “La sonata ai vertici del Classicismo”, mentre sabato 18 novembre alle 20.30 al Museo Carnico, il pluripremiato pianista Luca Rasca presenterà un concerto dal Barocco al Romanticismo, con Bach, i cechi Dusík e Voříšek, infine Chopin.
Domenica 19 novembre, alle ore 16.30 nella Sala Concerti dell’Associazione Musicale della Carnia (in via XXV Aprile a Tolmezzo), Rasca e Trabucco s’incontreranno per un programma a quattro mani tra Mozart ed i cechi Josef Bohuslav Foerster e Otakar Šín.
Sabato 25 novembre alle ore 20.30 all’Oratorio S. Abate di Paularo, concerto per ensemble strumentale con Triosonate di Zelenka e Corelli, mentre il giorno seguente, domenica 26 novembre alle 16.30 a La Cjase da Int di Cercivento, il noto pianista Sebastian di Bin presenterà le sue ultime uscite discografiche per la nota etichetta americana Centaur Records, con Chopin, Čajkovskij e Rachmaninov.
Sabato 2 dicembre alle ore 20.30 al Museo Carnico di Tolmezzo, il giovane e molto apprezzato pianista Luca Chiandotto sarà protagonista di un recital con musiche di Schumann, Ravel e Chopin, mentre domenica 3 dicembre, alle ore 16.30 nell’Oratorio di S. Antonio Abate a Paularo, ci sarà il ritorno di Bartoccini con musiche di Vaňhal, Mehul, Dušek e Mozart.
Sabato 9 dicembre alle ore 20 a La Cjase da Int di Cercivento, il fenomeno pianistico Sebastiano Mesaglio sarà il protagonista di un recital appassionato incentrato su Bach, Beethoven e Schubert. Domenica 10 dicembre, alle ore 16.30 nella sala concerti dell’Ass. Musicale della Carnia a Tolmezzo, ci saranno i Fiati dell’Orchestra Filarmonica Città di Monfalcone diretti da Maurizio Zaccaria, con musiche di Vranický, Salieri e Mozart.
Sabato 16 dicembre, alle ore 20 nella Pieve di San Martino a Cercivento, l’organista Davide Da Ros offrirà un concerto con pagine di Gabrieli, Fescobaldi, Buxtehude, Pachelbel, Pescetti e Zipoli.
Domenica 17 dicembre, alle ore 16.30 nella sala concerti de La Mozartina di Paularo, il pianista Giacomo Miglioranzi ed il violinista Alessandro Fagiuoli, eseguiranno Sonate di Beethoven, Brahms e Hindemith.
Infine il Concerto di Natale, in programma mercoledì 20 dicembre alle ore 20 nel Duomo di San Martino a Tolmezzo. L’Orchestra Jacopo Linussio e l’organista Davide Da Ros eseguiranno composizioni di Kopřiva, Haendel, Canciani e Corelli, diretti dal maestro Francesco Gioia.
Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito e tutto il programma è consultabile sul sito www.amctolmezzo.it.

Potrebbero interessarti anche...