Linea Udine-Cividale utili più che triplicati

La Giunta regionale, su proposta dell'assessore alle Infrastrutture e Territorio, Mariagrazia Santoro, ha approvato il bilancio d'esercizio 2015 della Società Ferrovie Udine Cividale srl (Fuc). Da rilevare la presenza di un utile in netta crescita rispetto all’anno precedente: 282.392 euro, più che triplicato (+200%) rispetto all'anno precedente, chiuso con un utile di 92.964 euro. La Giunta ha contestualmente deciso di destinare interamente l'utile 2015 all'incremento delle riserve straordinarie.
trasporti locali. La società regionale continua a crescere nel settore dei servizi passeggeri sia nella tratta Udine-Cividale, che nel collegamento transfrontaliero Micotra (Miglioramento dei Collegamenti transfrontalieri) che arriva fino a Villaco.
«Lungo questa linea l'incremento maggiore si è avuto nella tratta italiana tra Udine e Tarvisio - ha evidenziato l'assessore Santoro - che ha segnato un +15,1% in termini di passeggeri e un +66% di bici trasportate rispetto al 2014».
In crescita anche la tratta oltre confine, sia in termini di passeggeri (+9,8%) che di bici (+55%), dato quest’ultimo che conferma il crescente utilizzo del collegamento intermodale della Ciclovia Alpe Adria.
A conferma del trend in crescita si segnala anche un (modesto) incremento dei passeggeri della linea Udine-Cividale (+1,9%) e, soprattutto, un sostanziale incremento delle merci trasportate (+47%).
il servizio. Per quanto riguarda, in particolare, la qualità percepita del servizio, la società ha svolto una specifica indagine sull'utenza a bordo treno, evidenziando un grado di soddisfacimento pari all'83,9% nel 2015, in linea con il dato dell’anno precedente (83,3%).
sviluppi. Sul fronte degli sviluppi tecnico-gestionali, la giunta regionale ha indicato alcune direttive tra cui la previsione di mettere a gara, entro la fine dell’anno, lungo la linea Udine-Cividale, il sistema di sicurezza Scmt (Sistema di controllo marcia treno) e di migliorare ulteriormente la attrattività dei servizi Micotra sulla tratta Udine-Villaco.
Al fine di limitare i costi di gestione, la società Fuc dovrà valutare possibili sinergie con altre società detenute dalla Regione, in termini di promozione dei servizi e di collaborazione societaria.

Potrebbero interessarti anche...