Marcello Fracanzani nominato giudice della Corte di Cassazione

Il professor Marcello Fracanzani, ordinario di diritto amministrativo dell’Università di Udine, è stato nominato giudice della Corte di Cassazione “per meriti insigni”. La decisione è stata presa all’unanimità dal plenum del Consiglio superiore della magistratura (Csm). Di antica famiglia umbra e poi veronese, Fracanzani è ordinario di diritto amministrativo dal 2004, con ventisette anni di carriera, di cui gli ultimi dieci all’Ateneo friulano.
La nomina “per meriti insigni” è una procedura complessa, prevista fin dalla Costituzione, per inserire fra i giudici della Cassazione quegli studiosi di chiara fama che possano portare un contributo significativo all’evolversi della giurisprudenza di legittimità. Il percorso è altamente selettivo, con valutazioni prima del Consiglio universitario nazionale, poi del Consiglio nazionale forense, quindi di una commissione tecnica mista di avvocati esperti e di giudici della stessa Suprema Corte, infine del Csm, cui seguirà il decreto del Presidente della Repubblica.
La prime congratulazioni sono arrivate dal rettore, Alberto De Toni: «È un giorno lieto per la nostra Università, la prova ulteriore delle eccellenze che la formano, in una sinergia fra territorio, innovazione, impresa e istituzioni. Una formula vincente che ci porta a riconoscimenti continui nei diversi campi, la garanzia di una reale competitività degli studenti che formiamo, un’attestazione di merito proprio mentre aspettiamo di accogliere il Presidente della Repubblica per l’inaugurazione dell’anno accademico».
«Un collega stimato ed operoso – commenta la direttrice del dipartimento di Scienze giuridiche, Marina Brollo – della cui professionalità siamo sicuri poterci avvalere anche in futuro, a tutto vantaggio dei nostri studenti, che possono contare su percorsi formativi altamente professionalizzanti sia per gli sbocchi tradizionali, sia per le innovative figure di giurista d’impresa, di istituzioni, del quarto settore, figure di cui c’è sempre più bisogno. E l’odierno riconoscimento al collega attesta la qualità di Giurisprudenza a Udine».
Stimato nel contesto europeo, specie di lingua tedesca, invitato in diversi atenei, il professor Fracanzani ha guidato anche prestigiosi centri di ricerca internazionali di lunga tradizione. In Friuli Venezia Giulia ha patrocinato cause importanti avanti al Tribunale amministrativo regionale e alla Corte dei conti.

Potrebbero interessarti anche...