Mostra fotografica MIUR-ANSA “L’eredità di Falcone e Borsellino” da oggi per tre giorni al Liceo Petrarca di Trieste

Questa mattina è stata inaugurata presso il Liceo F. Petrarca di Trieste la Mostra Fotografica itinerante ANSA “L’eredità di Falcone e Borsellino”. All’inaugurazione hanno partecipato il Dirigente titolare dell’Ufficio Scolastico regionale per il Friuli Venezia Giulia, dott. Pietro Biasiol, e il Prefetto di Trieste dott.ssa Annapaola Porzio.
La mostra, che giunge in Friuli Venezia Giulia dopo aver già toccato altre città italiane, è curata dalla Direzione Generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione in collaborazione con l’ANSA e mira a sensibilizzare i giovani sull’opera e l’alto impegno civile dei magistrati Falcone e Borsellino, sulla nascita del Pool antimafia, il maxiprocesso e le stragi del 1992.
Ricca di fotografie tratte dall'archivio Ansa e da archivi privati, e accompagnata da un video documentario, la mostra illustra, in 13 tappe, la vicenda umana e storica dei due magistrati, dall'infanzia - che Falcone e Borsellino, coetanei, vivono assieme nel quartiere palermitano della Kalsa - alla tragica morte che li colpisce a soli 57 giorni di distanza l'uno dall'altro.
Ad accompagnare i visitatori lungo il percorso espositivo saranno gli alunni del Liceo appartenenti al presidio di Libera, costituitosi nella scuola alcuni anni fa ed attivo con iniziative di studio e di testimonianza. Le scuole della regione e tutti gli interessati potranno visitare la mostra nei seguenti orari:
29 novembre: ore 11.00-17.30
30 novembre: ore 9.00-17.30
1 dicembre: ore 9.00-17.30

Potrebbero interessarti anche...