“Non bastano i sondaggi  per capire la lista Liberi e Uguali”: questo il commento di Serena Pellegrino (Si)  

“ I sondaggi attualmente in corso sul ruolo del leader di “Liberi e uguali” Pietro Grasso non analizzano due aspetti fondamentali  della nuova esperienza. Il primo è significato profondo di questa lista, frutto di un percorso passato attraverso Human Factor, Cosmpolitica, ed anche Quirino e Brancaccio: non bastano i numeri per descrivere il  valore del percorso compiuto fino a questa tappa fondamentale. Il secondo è il ruolo di Pietro Grasso alla guida della lista: anche in questo caso, i calcoli dei sondaggisti non bastano. ”

Lo dichiara la parlamentare Serena Pellegrino, vicecapogruppo alla Camera dei Deputati di Sinistra Italiana.
Precisa la deputata:
“La Libertà  è quella di essere diversi nell’uguaglianza dei diritti. Libertà di guardare al futuro e costruirlo senza perdere o, peggio ancora,  tradire la nostra memoria storica: il presidente del Senato Pietro Grasso è la persona giusta per assicurare identità ed energia, coerenza ed innovazione politica,  concretizzazione nella vita quotidiana degli italiani della visione di libertà e uguaglianza.
I nostri padri costituenti hanno, con tanta attenzione, allontanato l’ipotesi di un solo uomo, o partito, al comando.  Più peso acquista la lista “Liberi e Uguali”, più si rafforzerà un programma discontinuo con le volontà condotte e volute dal “mercato globale” che ha dettato la linea dei governi da troppi decenni.”

 

Potrebbero interessarti anche...