Polinote musica in Città al Convento San Francesco di Pordenone

Proseguono e s’infittiscono nel fine settimana gli appuntamenti di Polinote Musica in città nel Convento di San Francesco a Pordenone.
Venerdì 11 e sabato 12 maggio alle 20.45 sotto il titolo La guitare à travers les siècles sono in programma i Concerti finali dei corsi internazionali di perfezionamento della Segovia Guitar Academy di Pordenone, che rappresentano da vent’anni un riferimento a livello internazionale per lo studio della chitarra. In concerto artisti provenienti da Italia, Spagna, Albania, Scozia, Serbia, Uzbekistan, Argentina, Polonia seguiti dai docenti Paolo Pegoraro e Adriano Del Sal.
Sabato 12 maggio alle 16 in Galleria Harry Bertoia la musica degli allievi di Polinote incontra la fotografia di Danilo De Marco per la mostra “Defigurazione”. In collaborazione con la Fondazione Zanolin si svolgerà un’originale visita guidata alla mostra con l’intervento musicale di alcuni giovani promettenti musicisti di Polinote: Andrea Peressin e Costanza Lincetto (chitarra classica), Edoardo Massarut (basso elettrico), Lorenzo Corai (chitarra e voce), Michela Pettè (voce), Andrea Pascatti (chitarra). Eseguiranno musiche di Scarlatti, Morricone, Bach, Pastorius, Vedder, Lenoir.

Domenica 13 maggio, l'appuntamento sarà doppio alle 18 con il con Concerto della Capella Calliope di Graz, chitarra solista Urban Reiter e alle 20.45 con il concerto di Marcin Kuzniar. La prestigiosa orchestra della Kunstuniversität di Graz formata da alcuni dei migliori giovani talenti a livello internazionale, eseguirà musiche di Mozart, Vivaldi, Puccini e Dvorak sotto la direzione di Anke Schittenhelm.
L’ensemble di allievi dell’Università di Graz è formato da un gruppo base di 14 archi. A seconda del repertorio eseguito, l’orchestra si espande fino a raggiungere l’organico di un’orchestra sinfonica. La bellezza del suono, la varietà di colore la sensualità nel suonare sono gli obiettivi che si prefigge di raggiungere. Capella Calliope copre un vasto repertorio, dal concerto grosso del periodo barocco ai molteplici stili della musica moderna. Per molti anni ha avuto una proficua collaborazione con il coro “Grazer Kapellknaben”. Il gruppo esegue regolarmente Cantate, Messe e Oratori di tutte le epoche non solo a Graz, ma anche a Vienna, in Germania e in Ungheria, riscuotendo ovunque unanimi consensi.
Marcin Kuzniar è un giovane concertista polacco, allievo della Segovia Guitar Academy, che eseguirà in forma di concerto il diploma finale del corso biennale di perfezionamento. Vincitore di oltre trenta premi in concorsi internazionali, ha tenuto concerti in vari paesi tra i quali: Austria, Bielorussia, Germania, Repubblica del Sud Africa, Russia, Serbia, Spagna, Usa, Polonia.

Potrebbero interessarti anche...