Presentato oggi in Provincia il calendario “Le Guerriere Sorridenti”, prima iniziativa della onlus che ricorda Giada Scorza

Per sei anni ha lottato contro il cancro, con grande forza d'anima e tanto carattere, raccontando la sua esperienza su Facebook. Lo scorso giugno la malattia l'ha portata via, ma il suo “insegnamento” rimane oggi e sarà così anche in futuro. Lei era Giada Cecilia Scorza, ragazza coraggiosa e ispiratrice di un calendario che è stato presentato oggi nelle sale della Provincia di Udine.

“Sorridere sempre, mollare mai” era il motto di Giada, che sulle pagine del popolare social ha raccontato la sua malattia, toccando cuore e anima di moltissime persone. “Il 21 giugno 2016 Giada ha proseguito la sua strada dove noi non la possiamo vedere ma, certi della sua amorevole vigilanza, porteremo avanti i suoi progetti ed i suoi sogni”. E così, per iniziativa dei familiari, il 19 settembre è stata fondata l’associazione “Giada Cecilia Scorza La Guerriera Sorridente Onlus”, per stare al fianco e aiutare tutti quei giovani guerrieri come Giada affetti da patologie oncologiche giovanili ed infantili, offrendo sostegno concreto non solo direttamente a loro, ma anche alle famiglie. Il primo passo dell’associazione è stata la realizzazione del calendario, assecondando il preciso desiderio di Giada di raccontare altre storie, accanto alla propria, attraverso immagini di bellezza, forza e determinazione.

Cinque ragazze ognuna con il loro vissuto offrono immagini in cui il timore di mostrarsi svanisce per lasciar pieno posto ad espressioni di vitalità, amore per il proprio corpo e i propri sentimenti, voglia di mettersi in gioco per promuovere il meglio per se stesse e per gli altri; ecco il perché la scelta del nome “Le Guerriere Sorridenti”.

Il calendario con le foto realizzate dai fotografi Cesare Bellafronte, Matteo Guariso (foto di Giada), Leopoldo Camerotto (copertina) e il logo dell’artista Giorgio Celiberti, è stato presentato oggi nella sala giunta della Provincia di Udine. «La Provincia ha inteso fin da subito sposare questa iniziativa e darne ampio risalto. Un’iniziativa speciale, una storia di forza, di bellezza e di tanta gioia di vivere quella di Giada Scorza, ma anche di solidarietà e di aiuto nei confronti di tanti altri guerrieri e guerriere sorridenti che stanno lottando contro patologie oncologiche», ha affermato in apertura l’assessore Francesca Musto. «Questo è il primo progetto di Giada che si concretizza - ha detto la cugina di Giada, Sandy Gobet - ; un calendario allegro che vuole lanciare a tutti un messaggio di speranza: la vita è bella e bisogna fare tesoro di ogni momento affrontandolo con il sorriso. Giada era una ragazza piena di vita che dava forza agli altri. Ci ha lasciato una grande eredità: tanta energia per aiutare gli altri ragazzi».

I fondi raccolti attraverso il calendario saranno devoluti all’Area giovani del Cro di Aviano per aiutare i giovani ammalati e le loro famiglie. Il calendario è acquistabile anche tramite il sito internet dell’associazione: www.laguerrierasorridente.org. Nell’atrio di palazzo Belgrado, fino al 22 dicembre sarà ospitata una mostra con le foto del calendario al fine di ricordare Giada e la sua lotta contro il cancro, una storia fatta di forza, coraggio e amore per la vita. Chi volesse sapere dove si può acquistare il calendario contattare il numero 3939080352, oppure inviare una mail a laguerrierasorridente@gmail.com.

Potrebbero interessarti anche...