Presidenziali USA: De Monte; vittoria di Trump apre scenari inesplorati

“La vittoria di Trump negli Usa apre scenari inesplorati, ma i rapporti solidi e la collaborazione proficua che legano gli Stati Uniti all’Europa e all’Italia erano e devono rimanere un punto fermo irrinunciabile, anche in considerazione delle complesse e molteplici sfide comuni che stiamo affrontando”. Lo afferma in una nota l’europarlamentare del Pd Isabella De Monte, vice capodelegazione italiana nel gruppo S&D, commentando l’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca. Secondo De Monte “è innegabile che l’elezione di Trump alla presidenza degli Stati Uniti apre a possibili cambiamenti profondi nell’approccio statunitense alla politica estera. Fatto che potrebbe incidere anche sui rapporti tra Usa e Ue. Ma – osserva De Monte – credo che irrobustire le relazioni transatlantiche sia indispensabile più che mai oggi, se pensiamo alle numerose emergenze di carattere economico, sociale, diplomatico e della sicurezza di comune interesse a livello globale”.
“Ci sono espressioni, proposte e contenuti utilizzati da Trump in questi mesi di campagna elettorale decisamente non condivisibili – evidenzia De Monte - che ora mi auguro lascino spazio a risposte serie, a un clima sereno e a un approccio coordinato tra Usa e Ue sugli impegni comuni”. “Il voto americano – commenta De Monte - va rispettato e deve spingare tutte le forze politiche europee non populiste a una profonda autoanalisi sulle risposte necessarie da dare ai cittadini in questa fase caratterizzata da crisi economica e instabilità. La rabbia e la paura intercettate dal candidato repubblicano negli Usa – conclude – indicano quanto un approccio diverso ai problemi, sia a livello europeo che nei singoli Stati, sia indispensabile”.

Potrebbero interessarti anche...