Pulfero. Rissa con coltelli in un centro di accoglienza

Denuncia in stato di libertà di cittadini stranieri per rissa e lesioni personali aggravate.


I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Cividale del Friuli, coadiuvati da personale delle Stazioni di Faedis e Pulfero, sono intervenuti all’interno di una struttura di accoglienza della zona ove era scoppiata una rissa fra una decina di cittadini extracomunitari lì ospitati. I primi accertamenti permettevano di identificare due stranieri, trovati in possesso di due coltelli da cucina con i quali avrebbero ferito un terzo extracomunitario, che veniva trasportato all’Ospedale di Udine per le lesioni riportate e successivamente dimesso. I due venivano denunciati in stato di libertà per le ipotesi di reato di rissa e lesioni personali aggravate.

Potrebbero interessarti anche...