Dopo quella sulle Uti, continua la polemica anche sulla trattativa finanziaria Stato-Regione FVG. Interrogazione urgente di Colautti (AP) alla Serracchiani

E' stata depositata ieri in consiglio regionale una interrogazione urgente alla Presidente Serracchiani a firma di Alessandro Colautti (Alternativa popolare). "Stiamo andando ad approvare una legge di stabilità regionale in assenza della rinegoziazione del patto Serracchiani - Padoan che stabilisce i rapporti fiscali tra Regione e Stato. Questa situazione comporta una grave incertezza: in assenza di un rinnovo il patto attuale viene considerato senza limiti e quindi c'è il concreto pericolo che lo Stato possa avanzare pretese da qui alla fine dell'anno. Ad esempio potrebbe chiedere unilateralmente, come già successo, un contributo di solidarietà per il debito pubblico nazionale. In questo caso la regione non avrebbe armi per opporsi a questa richiesta visto il vuoto normativo, vuoto che tra l'altro potrebbe anche compromettere l'inserimento del nuovo eventuale accordo all'interno della manovra nazionale. Sullo stato della trattativa per il rinnovo non si hanno notizie da parte della Presidente e della Giunta: una situazione incresciosa visto che c'è bisogno della certezza finanziaria per garantire i servizi ai cittadini. E' il caso che venga a riferire in Aula come stanno le cose".

 

Potrebbero interessarti anche...