Regione e Psr protagonisti ad Agriest Tech 2017

Il Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Friuli Venezia Giulia sarà protagonista con due convegni all'interno di Agriest Tech 2017. La Direzione centrale risorse agricole, forestali ed ittiche promuoverà, infatti, due incontri formativi - dedicati a innovazione e mondo del web - all'interno della tradizionale fiera dell'agricoltura giunta alla 52esima edizione, in programma dal 26 al 29 gennaio nel quartiere fieristico udinese.

Il primo appuntamento, in calendario il 26 gennaio, fungerà da preludio all'apertura della manifestazione. Alle 10.30, in Sala Bianca, si discuterà di “Tecnologia e innovazione al servizio della sostenibilità, dell'ambiente e della biodiversità”. A introdurre i lavori saranno Paolo Ceccon, Direttore dipartimento Scienze agrarie e ambientali dell’Università di Udine, che parlerà di “Genesi e diffusione dell’innovazione nel sistema agroalimentare regionale: il ruolo dell’Università di Udine”, il Direttore dell'azienda agricola Servadei, Raffaele Testolin, che illustrerà “Il trasferimento alle aziende del risultato della ricerca”, e Romeo Cuzzit, della Direzione centrale risorse agricole, forestali ed ittiche, che si focalizzerà sul tema “Innovare per cooperare e cooperare per innovare”. Successivamente, saranno presentate alcune esperienze di successo legate alla tematica del convegno, con l'illustrazione di buone pratiche in settori diversi e importanti dell'economia agricola regionale. A parlarne saranno le aziende Jermann, Della Torre Valsassina e Giacomelli Carlo. Moderatore del convegno sarà il giornalista Rossano Cattivello, direttore del settimanale “Il Friuli”, mentre le conclusioni spetteranno all'assessore regionale alle Risorse agricole e forestali Cristiano Shaurli. Al termine, ci sarà il taglio del nastro di Agriest Tech 2017.

Il secondo appuntamento è in programma per venerdì 27 gennaio alle 11.30, sempre in Sala Bianca. Questo convegno sarà incentrato su “Il mondo dell'agricoltura, il web, i nuovi canali di comunicazione”. Ad aprire il dibattito sarà Silvia Bolognini, professore associato di Diritto agrario dell'Università di Udine, che parlerà di “Opportunità e rischi della vendita a distanza dei prodotti agro-alimentari”, seguita dal racconto, in veste di testimonial, dell'azienda agricola Loner, che da molti anni effettua e-commerce di prodotti ortofrutticoli. Spazio poi ad Alessandro Rubini, esperto di marketing e comunicazione, che si concentrerà su “L'approccio del marketing e lo sviluppo digitale e tecnologico a servizio delle aziende”, mentre il successivo intervento sarà a cura di Stefano Vaccari, direttore del Dipartimento dell'Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari del Ministero delle politiche Agricole, alimentari e forestali, con alcune riflessioni su “Tutela della qualità e la repressione frodi dei prodotti agroalimentari: strumenti di difesa nel mondo”. Il moderatore del convegno sarà il giornalista Adriano Del Fabro, esperto del mondo agricolo e agroalimentare, mentre le conclusioni saranno affidate a Francesco Miniussi, Direttore centrale delle risorse agricole, forestali ed ittiche.

Inoltre, sempre nell'ambito di Agriest Tech 2017, il Psr ed Ersa avranno a disposizione un intero padiglione dedicato, il padiglione 1, condiviso anche con i Vivai regionali. In questo spazio, sarà presente uno stand del Programma di sviluppo rurale della Regione Fvg dove gli interessati potranno ottenere informazioni sui bandi e sulle opportunità legate al Psr 2014-2020, ricevendo risposte puntuali sui quesiti e tutti i dettagli su come sfruttare al meglio le possibilità messe a disposizione dal Programma di Sviluppo Rurale. Un luogo d'incontro, presente in tutti e quattro i giorni della durata di Agriest Tech 2017, dove conoscere da vicino le ultime novità in materia.

Calendario degli incontri relativi al Psr.

- Giovedì 26 gennaio ore 14.30-16.30: presentazione del bando di Misura 16.1 – Sostegno per la costituzione e la gestione dei gruppi operativi del pei in materia di produttività e sostenibilità dell'agricoltura

- Venerdì 27 gennaio ore 10.30-12.30: presentazione del bando per il sostegno ai Progetti di Filiera

- Venerdì 27 gennaio ore 14.30-16.30: presentazione del bando dell’Intervento 6.4.2 – Diversificazione in attività agrituristiche, didattiche e sociali

- Sabato 28 gennaio ore 10.30-12.30: L'agricoltura conservativa: una possibile risposta alla richiesta di sostenibilità - Seminario promosso dal Progetto Life HelpSoil

- Sabato 28 gennaio ore 14.30-16.30: presentazione del bando dell’Intervento 6.4.1 – Sostegno a investimenti nella creazione e nello sviluppo di energie rinnovabili

- Domenica 29 gennaio ore 10.30-12.30: presentazione del bando dell’Intervento 3.2 – Sostegno per attività di informazione e promozione svolte da associazioni di produttori nel mercato interno – accesso individuale.

Potrebbero interessarti anche...