Rinnovate le tre sale parto e travaglio all’Ospedale di Palmanova. Due sale per il cesareo d’emergenza e sala allattamento

Si sono da poco conclusi i lavori di rinnovamento strutturale, tecnologico e organizzativo al reparto di ostetricia e ginecologia all’Ospedale di Palmanova. Rimesse completamente a nuovo tre sale travaglio e parto (la Stanze delle Rose, quella delle Lavande e quella delle Ortensie), due sale per il cesareo d’emergenze, oltre alle sale dedicate all’allattamento e alla fase neonatale.

“Era un intervento doveroso, vista la scelta di concentrare i punti nascita regionali. Ora la struttura è bella e funzionale, assolutamete valida per le partorienti e per i loro famigliari. L’obiettivo è quello di offrire servizi sempre migliori, sia dal punto di vista medico che di quello dell’accoglienza e della permanenza delle donne, per rendere il parto un’esperienza gioiosa e serena. L’ospedale di Palmanova, ancora più con questi rinnovamenti, saprà essere ancora più attrattivo a livello regionale” commenta il Sindaco di Palmanova Francesco Martines, durante il sopraluogo svolto, assieme al personale medico e gestionale dell’ospedale. Che aggiunge: “Certamente con una struttura cosi accogliente, funzionale e ampliata e con un lavoro sul territorio per un servizio a domicilio da fornire nei periodi pre e post parto (un esempio è l’ostetrica di comunità), che andrà programmato e impostato al più presto anche nell’area della Bassa Friulana, si riuscirà a recuperare e aumentare il numero dei parti nella sede ospedaliera di Palmanova”.

L’intervento complessivo ha visto un investimento di 585.000 euro. I locali sono stati ridisegnati e attrezzati, anche per il parto in acqua. Aggiornate anche la varianti cromatiche delle pareti per migliorare la percezione dei locali. Ristrutturate la attrezzature per i ricambi d’aria, oltre ad una rivisitazione complessiva dal punto di vista tecnologico e organizzativo. Sale travaglio e parto uniche in modo da permettere alla donne di stare in un ambiente caldo e armonico, anche dal punto di vista cromatico, attrezzate con cromoterapia per rilassare le pazienti e favorire un parto naturale e sicuro.

Stefano Facchin, direttore di Ostetricia e Ginecologia Palmanova-Latisana: “Una rimodernizzazione complessiva di tutte le sale parto, con tecnologie che favoriscono un parto naturale ma che possono intervenire nel caso insorgano problematiche durante il travaglio. Tutti cambiamenti che abbiamo previsto seguendo gli accreditamenti nazionali richiesti ma anche la giusta necessità di realizzare ambienti sicuri, confortevoli e adeguati”.

Potrebbero interessarti anche...