Sloveni: Rojc, scopriamo pensiero di Fedriga da giornali sloveni

“Abbiamo fatto una scoperta interessante sul pensiero del presidente Fedriga in merito alla minoranza slovena in Friuli Venezia Giulia. Peccato aver dovuto aspettare di leggere il Delo di Lubiana, per sapere che Fedriga è a favore di una rappresentanza garantita al Parlamento italiano, esattamente come è stato auspicato nei mesi scorsi dal Pd del Friuli Venezia Giulia e recentemente anche da me a colloquio con il presidente Pahor”. Lo ha affermato la senatrice del Pd Tatjana Rojc, commentando l'intervista rilasciata dal presidente della regione Massimiliano Fedriga al quotidiano “Delo” di Lubiana. Rojc osserva che “della rappresentanza politica garantita per gli sloveni non aveva mai parlato, né prima quando si è votata la legge elettorale, né poi in campagna elettorale, anzi della comunità slovena non c'è traccia nel suo programma elettorale. Se intende fare sul serio e portare le istanze degli sloveni a Roma, Fedriga sappia che su questo argomento siamo abbastanza preparati, e disponibili a dare una mano”. “Interessante poi approfondire – aggiunge Rojc - il tema della rappresentanza garantita anche a livello regionale, menzionata nell'intervista, e capire come intenderebbe procedere verso una riforma in tal senso. Forse si prevede un censimento? O forse non sarebbe intanto buona cosa impegnarsi per la completa applicazione della legge 38/2001? Sarebbe già sistemato molto – conclude - di quello che ancora resta aperto”.

Potrebbero interessarti anche...