Tolmezzo ospita la “Notte nazionale del Liceo classico”

Al Liceo Classico dell’Isis “Paschini-Linussio” si stanno ultimando i preparativi per la quarta “Notte nazionale del Liceo classico”, in programma venerdì 12 gennaio. Saranno coinvolti tutti gli allievi con le loro famiglie, gli insegnanti e il personale “Ata”. L’evento si aprirà, come nel resto d’Italia, con la lettura di un testo che verrà proposto contemporaneamente, alle 18, da tutti i Licei aderenti. La manifestazione promossa dal Liceo Classico della Carnia, del Canal del Ferro, della Val Canale e dell’Alto Friuli si svolgerà nell’Aula magna dell’Isis “Paschini-Linussio” (con ingresso da via Ampezzo 18 o da via 25 Aprile, a partire dalle ore 17.45). Alla lettura introduttiva, farà seguito un intervento su “Uso politico dell’Archeologia e della Storia”, a cura del responsabile scientifico della Società friulana di Archeologia, Maurizio Buora. Prenderanno poi la parola gli studenti che proporranno letture e brevi commenti di testi inerenti a quanto trattato dal relatore. Dopo il dibattito, è previsto un buffet. «Il nostro Istituto – spiega la dirigente scolastica, Lucia Chiavegato – organizza ancora una volta la “Notte nazionale del Liceo classico” con la certezza che l’iniziativa contribuirà a promuovere l’interesse e l’impegno responsabile dei ragazzi e a sensibilizzare il territorio, dal quale ci aspettiamo una partecipazione numerosa». Il Liceo Classico di Tolmezzo ha aderito nel dicembre 2016 alla “Rete nazionale dei Licei classici”, che si pone come obiettivi la formazione e l’approfondimento culturale, la promozione di iniziative finalizzate alla valorizzazione e alla diffusione della cultura e degli studi umanistici, come la “Notte nazionale del Liceo classico”, nonché la condivisione di obiettivi strategici, metodologie, didattiche e attività di ricerca e il dialogo con le istituzioni.

Potrebbero interessarti anche...