Udine: Gallanda alla ricerca della trasparenza perduta

Claudia Gallanda non demorde e ci riprova. Prosegue infatti la crociata per la trasparenza della consigliere comunale di Udine eletta nel M5s oggi emarginata dai suoi compagni del movimento e lasciata fuori da ogni lista. Da tempo Gallanda cerca un confronto pubblico ed oggi si rivolge di nuovo alla candidata Sindaco di Udine per il M5s, ai candidati e ai consiglieri regionali del
M5s. Scrive Gallanda: Mi scuso anticipatamente per il disturbo, ma ritengo opportuno informare delle seguenti oggettività:

1) La lista per le amministrative di Udine si è formata con modalità sotterranee, principalmente da parte degli attivisti Anna Maria Fritz, Luca Vignando (candidato in Regione FVG), Carlo Fabbro e Giuseppe Villotta (candidati comune Udine) e senza che i primi messi in lista sapessero degli ultimi, e viceversa;

2) So per certo che buona parte dei facenti parte la lista sono candidati "di servizio";

3) Nel corso della recente presentazione al Contarena, si sono presentate solo 13 persone su 28, non si sentiva/capiva nulla e non mi è stato concesso di fare domande;

4) A fronte delle continue esternazioni della candidata sindaco Capozzi, relative a competenze e preparazione dei componenti la lista, qualità che io, insieme ad altri, avremmo piacere di valutare PRIMA DEL VOTO, tra l'altro da consigliera uscente della stessa formazione politica.

Ri-chiedo, come già fatto qualche giorno fa -istanza ancora senza risposta- in occasione del confronto tra i candidati avvenuto alla Camera di Commercio, la partecipazione della candidata Sindaco e dell'intera lista, per poter porre domande e valutare le persone il giorno
Mercoledi' 18.04.2018 ore 20.30-22.00 presso il bocciodromo di Cussignacco, via padova, 20 – udine o
qualora non fosse possibile esserci in quella giornata, in alternativa la stessa sala e' stata prenotata, senza alcun onere da parte vostra anche per  venerdi 20.04.2018  ore 20.30-22.00. Grazie dell'attenzione, conclude Gallanda che si dice certa “del favorevole accoglimento di questa istanza, nella trasparenza che da sempre ci contraddistingue, e nell'interesse dei cittadini di Udine”.

Potrebbero interessarti anche...