Varata la Giunta provinciale con cinque assessori: nuove deleghe per Quai e Govetto

Nasce la “nuova” Giunta della Provincia di Udine. Oggi, nella prima seduta del 2017, l’ente intermedio ha sancito il cambio di assetto, con l’organo politico che passa da 7 a 5 assessori.

Il presidente Pietro Fontanini ha redistribuito i referati degli uscenti Francesca Musto, che ha presentato le dimissioni lo scorso 9 gennaio, e Leonardo Barberio. Marco Quai, così, ha assunto le deleghe per la gestione del personale e il controllo di gestione, mentre Beppino Govetto si occuperà di orto botanico e fattorie didattiche, assieme alle attività relative alle scuole di musica.

Il vicepresidente dell’ente, Franco Mattiussi, continuerà a seguire i referati relativi a turismo e progetti europei, l’assessore Carlo Teghil l’edilizia scolastica, Elisa Asia Battaglia lepolitiche per la famiglia, politiche giovanili, pari opportunità, informatizzazione e tutela dei “Rom”.

«Il 2017 – ha annunciato il presidente Fontanini durante la seduta – sarà un anno che ci vedrà impegnati in svariati settori e durante il quale non mancheremo di far sentire la nostra voce in difesa del Friuli».

Potrebbero interessarti anche...