Violenza di genere, “passi avanti” parte un confronto a Udine tra Italia e Israele

Dopo l’India, la quarta edizione di “Passi Avanti” avrà stavolta un focus su Israele. Ed è proprio da qui che partirà, lunedì 13 novembre alle 15 nella sala convegni dell’Università delle LiberEtà (via Napoli 4), il ricco calendario di iniziative organizzate dal Comune di Udine e dalla Commissione Pari Opportunità per ricordare il 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Ad aprire il programma di “Passi Avanti”, che si protrarrà fino al 1° dicembre in diversi luoghi della città, sarà infatti “Mondi di donne: Israele e Italia a confronto”, un incontro pubblico con una delegazione delle Consigliere di Pari Opportunità provenienti da Israele e organizzato dall’Università delle LiberEtà in collaborazione con SeNonOraQuando, Soroptimist Club Udine e associazione Cinampa. La visita della delegazione non si limiterà solo alla giornata dell’incontro pubblico, ma rientra in un più ampio programma di incontri, anche con le autorità locali, nell’ottica di uno scambio di buone prassi tra i due Paesi sul tema della violenza sulle donne. Ecco perché, già nella mattinata di lunedì 13, oltre alla firma con l’Anci di un protocollo sulla cooperazione per lo scambio di governance delle istituzioni locali, la delegazione sarà in Comune per ricevere i saluti del sindaco Honsell e per partecipare a due workshop. Martedì 14, invece, sempre a palazzo D’Aronco, gli ospiti israeliani saranno invitati a incontrare la giunta comunale e, successivamente, gli operatori di ZeroTolerance, il servizio comunale che si occupa di azioni di prevenzione e contrasto alle violenze e ai maltrattamenti sulle donne. Ma torniamo all’incontro pubblico del 13 novembre alle 15 all’Università delle LiberEtà. Diverse le autorità presenti a portare i saluti: il sindaco di Udine, Furio Honsell, l’assessora comunale alle Pari Opportunità, Cinzia Del Torre, l’assessora regionale alle Pari Opportunità, Loredana Panariti, il presidente dell’Anci Fvg, Mario Pezzetta, la presidente della commissione regionale PO, Annamaria Poggioli, Daniela Ermini per Unità EPALE Erasmus+Italia, Ruth Dayan Madar, rappresentante della federazione israeliana delle Autorità Locali, la responsabile degli Affari Sociali Rivi Cohen Geva, e la rappresentante della federazione delle autorità locali israeliane, capo dello staff del sindaco di Modi’in Mr Haim Bibas. Alle 17.30, poi, è in programma una tavola rotonda a cura di SeNonOraQuando e Soroptimist su “La parità delle donne in famiglia e nel lavoro. A che punto siamo? Un confronto sulle politiche in Italia e in Israele”. Tavola rotonda a cui interverranno la giornalista Luana De Francisco, la presidente di SNOQ di Udine, Andreina Baruffini, la consigliera regionale di Pari Opportunità, Roberta Nunin e, per Israele, Anat Livnat, coordinatrice dell’associazione nazionale israeliana delle assessore per le Pari Opportunità, Ruti Sofer, assessora di Tel Aviv e Hiba Salhalha , assessora Dru.

Potrebbero interessarti anche...