Il violinista superstar Joshua Bell e la Frankfurt Radio Symphony al Giovanni da Udine per un nuovo concerto-evento

Mercoledì 15 marzo alle ore 20.45 i riflettori del Giovanni da Udine si accenderanno per un nuovo, attesissimo appuntamento con i capisaldi della musica sinfonica e i migliori complessi e solisti internazionali.

Sul palcoscenico friulano giungeranno infatti la Frankfurt Radio Symphony e il violinista statunitense Joshua Bell per un viaggio emozionante nella letteratura sinfonica romantica e del primo Novecento, da Felix Mendelssohn a Gustav Mahler.

Per entrare ancor più nel mood di questo imperdibile concerto, alle 17.30 nel foyer del Teatro sarà possibile assistere a un incontro a ingresso libero con il musicologo e divulgatore Maurizio Biondi incentrato proprio sulla maestosa e struggente Quinta Sinfonia di Mahler che sarà eseguita più tardi in sala.

Il concerto di mercoledì 15 marzo, che vedrà affiancati per la prima volta al Teatro Nuovo la compagine tedesca guidata dal suo direttore, il fuoriclasse del podio Andrés Orozco-Estrada, e la superstar del violino Joshua Bell, ha in sé numerosi elementi di eccezionalità. Al profilo eccelso della Frankfurt Radio Symphony – ottantasette anni di successi in tutto il mondo e riconoscimenti internazionali, molti dei quali attribuiti alla corposa produzione discografica – farà infatti da contrappunto la perfezione innata di uno dei più applauditi violinisti viventi: un incontro artistico di rara magia dedicato al romanticismo felice di Mendelssohn – in programma c’è infatti il suo concerto per violino e orchestra op. 64 - cui seguirà uno dei cavalli di battaglia della formazione tedesca, la Sinfonia n. 5 di Gustav Mahler, ulteriore tassello del percorso dedicato dal Giovanni da Udine all’opera sinfonica completa del grande compositore mitteleuropeo.

Ampio servizio nell'edizione digitale lunedì sera

Potrebbero interessarti anche...