A quarant’anni dalla morte, esce il volume “Franco Basaglia” di Colucci – Di Vittorio. La prima presentazione online

La Collana 180 - Archivio Critico della Salute Mentale, delle Edizioni Alphapeta Verlag (Merano), pubblica “Franco Basaglia” di Mario Colucci e Pierangelo Di Vittorio, con la prefazione di Eugenio Borgna.
Il libro torna in libreria in occasione dei quarant’anni dalla morte di Franco Basaglia.

La prima presentazione on line di “Franco Basaglia” si terrà dopodomani, giovedì 18 giugno, alle 17.30 su zoom (link https://bit.ly/3gRQmw6) e in diretta Facebook sulle pagine di Collana 180 e Edizioni Alphabeta Verlag.
A dialogare con gli autori saranno Marino Sinibaldi e Gian Antonio Stella. Introduce Peppe Dell’Acqua.

Il libro è già disponibile nelle librerie, on-line sul sito della casa editrice www.edizionialphabeta.it/180 e sui principali bookstore (Feltrinelli, Amazon, IBS, Mondadori).

***

Condivido […] le considerazioni sulla vita e sull’opera di Franco Basaglia, che sono ricondotte non solo alle loro fondazioni sociali, ma anche culturali e filosofiche, che si intrecciano le une alle altre. Un libro che si legge, o si rilegge, con grande interesse e che riscostruisce avvenimenti lontani che nulla hanno perduto della loro febbrile attualità.

Così Eugenio Borgna nella sua prefazione a “Franco Basaglia”, di Mario Colucci e Pierangelo Di Vittorio (pp 336, ISBN: 978-88-7223-351-1, EUR 16,00) pubblicato oggi per la Collana 180 - Archivio Critico della Salute Mentale di Alphabeta Verlag (Merano).

Il volume verrà presentato per la prima volta online, giovedì 18 giugno, alle 17.30 su zoom (link https://bit.ly/3gRQmw6) e in diretta Facebook sulle pagine di Collana 180 e Edizioni Alphabeta Verlag.
A dialogare con gli autori saranno Marino Sinibaldi, direttore di Rai Radio 3, critico letterario e storica voce della trasmissione Fahrenheit e Gian Antonio Stella, editorialista del Corriere della Sera, scrittore e autore, tra gli altri, del recente libro Diversi. La lunga battaglia dei disabili per cambiare la storia. Introdurrà l’incontro Peppe Dell’Acqua.

Il volume “Franco Basaglia” è il venticinquesimo titolo della Collana 180. Archivio Critico della Salute Mentale che quest’anno compie dieci anni di vita. La collana nasce in seno alla casa editrice di Merano, Edizioni Alphabeta Verlag - diretta da Aldo Mazza - che continua dunque a investire con coraggio su temi “di confine” che, per la loro delicatezza, rischiano di finire nei luoghi comuni o nell’oblio.
Il nuovo volume “Franco Basaglia” di Colucci e Di Vittorio esce fra le Riproposte di Collana 180: quei volumi che hanno avuto un ruolo importante nei processi di cambiamento e che oggi vanno conosciuti e studiati, per non cancellare la memoria di fondamentali momenti storici.

Dopo il grande successo della prima edizione (Bruno Mondadori, 2001), uscita anche in traduzione francese e spagnola, la monografia dedicata a Franco Basaglia, aggiornata e arricchita da uno scritto di Eugenio Borgna, ricostruisce il complesso profilo umano e intellettuale di Basaglia, l’intreccio di passione filosofica e impegno politico, di riflessione teorica e sperimentazione medica e istituzionale. A quarant’anni esatti dalla sua scomparsa, la figura di Basaglia continua, infatti, a essere di oggetto di discussioni e profonde riflessioni.

Dal precoce interesse per le correnti psichiatriche d’impronta fenomenologica ed esistenzialistica alla prima comunità terapeutica di Gorizia; dal movimento anti-istituzionale ispirato alle analisi critiche di Foucault e Goffman, alla nascita di Psichiatria democratica; fino all’esperienza più emblematica, quella di Trieste, in cui sono poste le basi per il definitivo superamento dei manicomi e per la legge 180. Colucci e Di Vittorio ripercorrono le tappe significative di un pensiero e di una pratica terapeutica autenticamente rivoluzionari e pienamente iscritti nel panorama culturale del Novecento.