“Alpi Friulane Bike Party” al Parco Termale di Arta

Un evento per festeggiare la passione per la montagna, le salite, la bici, l'enogastronomia: sarà il verdissimo e fresco Parco Termale di Arta, gestito dal Consorzio Turistico Arta Terme Benessere Alpino, a fare da cornice naturale alla giornata dedicata al ciclismo in montagna “Alpi Friulane Bike Party”.

L’evento per gli appassionati delle salite su due ruote, alla terza edizione, è in programma sabato 21 agosto ed è organizzato dall’associazione leader nella promozione del cicloturismo Pendenze Pericolose di Emiliano Cantagallo in collaborazione con Alpi Dolomiti Friulane.

Quest'anno non ci saranno partenze ufficiali: il percorso si articolerà lungo un itinerario ad anello prestabilito, della lunghezza di 65 chilometri per 1.500 metri di dislivello, che si potrà percorrere in totale autonomia.

Il circuito si snoda lungo alcune delle ciclabili della Carnia, tra i borghi autentici tra Valle del But e Val Degano. La salita finale, quella più dura che conduce alla Pieve Madre di San Pietro a Zuglio, sarà cronometrata con l’applicazione Strava per consegnare al vincitore la simbolica maglia premio.

Dalle 11.30 l’appuntamento è al Parco delle Terme di Arta servito dal chiosco Ciringuito on the Büt, per degustare birre artigianali e una selezione di piatti tipici del territorio, con l’immancabile polenta e grigliata preparati dall’Associazione Amis di Dart. A disposizione dei partecipanti una ‘bike room’ dove lasciare in custodia, in totale sicurezza, le proprie bici. Dalle 16 ci sarà la premiazione del Re e della Regina della cronoscalata in montagna e dalle 21 musica dal vivo con Rossi Mania e le cover di Vasco.