Antonella Sbuelz presenta a Chiopris “La ragazza di Chagall

In un’Europa già in guerra, la 14enne Amalia sta per salpare da Trieste verso l’Argentina. Non vuole partire, ma il suo destino deve compiersi: quando sbarcherà a Buenos Aires, niente sarà più com’era.

Venerdì 6 dicembre, alle ore 20.45 nella biblioteca di Chiopris in via Nazario sauro, 10, Antonella Sbuelz presenterà il suo libro "La ragazza di Chagall" (Forum). Un viaggio di formazione, tinto di giallo, nel quale si incrociano quattro esistenze diverse. L’autrice esplora le zone grigie delle leggi razziali, indagando passioni e ribellioni, innocenza e disincanto, tradimento e perdono. E approda a un finale imprevisto, che è un atto di fiducia nella vita riscattata da amore e umanità.  Dialogherà con l’autrice Nicoletta Simoncello del Messaggero Veneto