Ateneo friulano: conferenza sulle nuove strategie per lo sviluppo di farmaci chemioterapici

Le “Nuove strategie per lo sviluppo di farmaci chemioterapeutici” è il tema della conferenza che Alessandro Vindigni, della Saint Louis University School of Medicine di St. Louis (Usa), terrà martedì 26 settembre, alle 17 in sala Ajace (piazza Libertà) a Udine. L’appuntamento, nell’ambito del ciclo “Aperture”, è organizzato dall’Università di Udine, in collaborazione con il Comune e il sostegno della Fondazione Friuli, nell’ambito del convegno internazionale “Repair of Endogenous Dna Damage” in corso fino al 28 settembre. Vindigni, professore di Biochimica e Biologia molecolare, è autore di ricerche che hanno permesso la scoperta di nuovi possibili targets per migliorare l’efficienza di farmaci chemioterapeutici, supportati dal National Institute of Health, usati nel trattamento di diversi tipi tumori. Lo scienziato illustrerà i recenti progressi degli studi condotti nel suo laboratorio, in particolare un nuovo meccanismo molecolare utilizzato dalle cellule tumorali per “resistere” al trattamento con farmaci chemioterapeutici utilizzati comunemente contro diversi tipi di tumori, tra i quali quello al seno e quelli ovarici.