Avviata dall’Associazione Diritti del Malato una petizione per chiedere investimenti sulla Sanità pubblica allo scopo di ridurre le liste d’attesa

L' Associazione Diritti del Malato ODV ha promosso una raccolta firme da presentare al Presidente del Consiglio Regionale Fvg allo scopo di sollecitare immediati investimenti riguardo ad assunzioni di personale sanitario ed assistenziale allo scopo anche di ridurre le liste d'attesa. La petizione a nostro parere assolutamente  condivisibile,  è motivata dal fatto che la pandemia da Covid-19,scoppiata nel marzo del 2020, ha causato lo slittamento di un numero importante di prestazioni sanitarie, attività che oggi, attraverso un'attenta riprogrammazione, devono necessariamente essere ripristinate. La raccolta delle firme ha quindi anche l'obiettivo di richiedere agli organi competenti la drastica diminuzione del fenomeno delle liste d'attesa e per questo i Cittadini ritengono che sia necessario non solo puntare sui privati accreditati, ma si debba investire sulla Sanità Pubblica Regionale. Con la petizione si sollecita il Consiglio Regionale a rafforzare le strutture del Sistema Sanitario attraverso investimenti diretti all'assunzione di personale, alla stabilizzazione di quello precario e a l rinnovo dei contratti a tempo determinato. I Cittadini attraverso la loro firma ribadiscono l'urgenza che i servizi offerti dal Sistema Sanitario recuperino la qualità perduta in questi ultimi anni e si ripristini il Diritto Costituzionale alla salute che deve essere garantito adeguatamente e tempestivamente.
Si può firmare la petizione dal martedì al venerdì dalle 10 alle 12.30 e il mercoledì dalle 15.30 aie 18.30 presso la sede operativa dell'Associazione Diritti del Malato al secondo piano del pad. 14 Ospedale di Udine piazzale Santa Maria della Misericordia n 11,tel 0432 552227.