Batèria Siciliana Il Tamburo e la sua voce, il 13 e 14 ottobre a Muzzana del Turgnano

“Baterìa Siciliana”, con la direzione artistica del Maestro Alfio Antico e la collaborazione di Giovanni Parrinello dell’Associazione Ditirammu di Palermo, fa tappa in Friuli Venezia Giulia con la collaborazione di Slou Società Cooperativa nell’ambito della rassegna Estensioni - Jazz Club Diffuso. La quarta tappa, che prevede audizioni, workshop e prove aperte di spettacolo, si svolgerà a Muzzana del Turgnano (UD), nella sede di Slou in via degli Orti 13, il 13 (dalle 16 alle 22 - con audizioni fino alle 19) ed il 14 (dalle 12 alle 21). Tutti coloro che, a vario titolo, professionisti e non, spinti dalla passione verso le sonorità popolari vorranno avvicinarsi al progetto dovranno comunicare la loro partecipazione obbligatoria chiamando al numero +39 393 6304022 oppure inviare una mail all’indirizzo estensionijazzclub@gmail.com. L’ingresso è gratuito. Per partecipare alle attività in programma è obbligatorio presentare il green pass o un tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti. Una collaborazione che si consolida perché la stessa realtà aveva partecipato alla realizzazione del video “Ahiu Fami - Concerto Gastronomico”, selezionato da Ministero degli Esteri tra le oltre 150 proposte inedite di musicisti e artisti di musica jazz e classica contemporanea che da tutta Italia hanno risposto all’iniziativa della Farnesina “Vivere all’italiana in Musica”. Attraverso il progetto “Baterìa Siciliana”, avviato a Palermo (luglio e settembre) e proseguito a Ferrara (settembre) con la collaborazione del gruppo performativo The Otherside Collective, sono chiamati a raccolta gli ormai rari suonatori di tamburo a cornice al fine di creare, con la guida di Antico e Parrinello, una banda in grado di esprimere e divulgare il sapere della tradizione coniugandolo al presente e ai linguaggi musicali contemporanei, capace di produrre spettacolo e cultura, di creare connessioni con pubblico innescando emozioni vitali ed energie positive. Batèria Siciliana, sotto la direzione artistica di Alfio Antico e con la stretta collaborazione di Giovanni Parrinello, raccoglie le esperienze didattiche di gruppo dei due musicisti mettendo insieme allievi e suonatori di tamburo a cornice di diverse età e abilità per costituire un ensemble allargato e modulabile, presente in diverse città italiane. Il progetto, nato da un’idea di Alfio Antico e Giovanni Parrinello, e promosso dall’Associazione Ditirammu di Palermo, è stato accolto dal Ministero della Cultura – Direzione generale Spettacolo dal Vivo nella sezione “Festival, cori e bande” - e si pone come studio didattico e formativo, per giovani e adulti, e ambisce a creare una “comunità in crescita” che vive negli incontri, nei concerti e nelle produzioni editoriali, a livello nazionale. Le prossime date e tutti gli aggiornamenti relativi a Baterìa Sicilina sono consultabili sui siti www.teatroditirammu.it e www.slou.it e sui canali social del Teatro Ditirammu.