Capozzella M5s: “Sì a modifiche coordinamento finanza locale, con qualche dubbio”

Voto favorevole del MoVimento 5 Stelle al disegno di legge che contiene modifiche alle disposizioni di coordinamento della finanza locale, approvato all'unanimità dal Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia. “Un voto fondato sulla convinzione che, attraverso questo provvedimento, ci sarà un risparmio economico per la Regione” afferma il consigliere regionale Mauro Capozzella, relatore di minoranza del ddl.

“Rimangono tuttavia alcuni aspetti che fanno sì che il nostro sia un voto sulla fiducia, pur con qualche perplessità – sottolinea l'esponente M5S -. Innanzitutto, come abbiamo sollevato anche in aula, c'è il timore, basato su sentenze della Consulta, che l'intervento regionale invada la competenza statale in materia di finanza locale”.

“Il meccanismo introdotto dalla legge per delimitare l'indebitamento e la spesa per il personale degli enti locali può comportare anche un minore spazio di manovra per i Comuni, in particolare quelli virtuosi. Per questo – conclude Capozzella – più che parlare, come ha fatto l'assessore Roberti, di libertà di gestione dell’amministrazione locale, è corretto sottolineare la razionalizzazione delle risorse attribuite al territorio”.