Casa Moderna prende forma alla Fiera di Udine

Casa  Moderna, numero 66 sta prendendo forma nel quartiere espositivo della Fiera di Udine dove, a ritmo sostenuto, stanno lavorando decine e decine di addetti delle ditte di allestimento per costruire la casa più bella e più grande del Nordest. In realtà non si tratta di una sola casa, ma di tante case quante sono le nuove tendenze e i settori nei quali si esprime l’abitare. Dentro  Casa Moderna, infatti, il pubblico potrà trovare aree e percorsi espositivi specializzati come Casa Biologica, Casa Sicura e Casa Verde. La fiera più attesa in Regione e non solo, aprirà le porte sabato 5 ottobre. L’inaugurazione è in programma per le ore 11.00 in sala Bianca, alla presenza dell’Assessore regionale alle Attività produttive e Turismo Sergio Bini. L’edizione 2019 di Casa Moderna   coincide con la prima esperienza a guida dalla Fiera da parte dell’Amministratore Unico Lucio Gomiero: «La Fiera di Udine, in particolare con un evento atteso e… possiamo dirlo, amato, come Casa Moderna, accentua la sua funzione di convergenza tra impresa e territorio, tra offerta e domanda, tra esigenze commerciali e un sempre più forte bisogno di vivere esperienze che vanno oltre l’acquisto. La casa è il luogo in cui esprimiamo la nostra personalità e nella quale si concentrano desideri e progetti. Casa Moderna, nelle sue tre declinazioni di specializzazione – Casa Biologica, Casa Sicura, Casa Verde – offre uno spaccato dell’evoluzione dell’abitazione tra tecnologia, rispetto dell’ambiente, risparmio energetico e di quel riappropriarsi del contatto con la natura, il verde, le piante. Esperienza, qualità, accoglienza e innovazione sono alla base di 66 edizioni». Appuntamento fino a domenica 13 ottobre con le migliori aziende del settore.

Potrebbero interessarti anche...