Caserme di Tolmezzo e Cividale da Roma l’apertura alla cessione Santoro: subito un progetto per il passaggio di proprietà

gaetanofriuliserainfo@friulisera.it
Buone notizie sul fronte della valorizzazione delle caserme Cantore di Tolmezzo e Frascatto di Cividale del Fruli.
Lo annuncia l’assessore regionale Mariagrazia Santoro, insieme ai sindaci dei due comuni (Brollo e Balloch), a margine dell’incontro a Roma nella sede del Ministero della Difesa con il generale Antonio Caporotundo,  direttore del gruppo creato per la Valorizzazione e dismissione degli immobili militari.
la richiesta.«Oggi siamo riusciti a invertire un fenomeno - precisa l’assessore - che nel passato ha portato al degrado del patrimonio pubblico, rappresentato dalle caserme abbandonate nella nostra regione». Regione e comuni friulani hanno ribadito all’unisono: «La necessità di un progetto di riqualificazione e del passaggio di proprietà delle caserme ai Comuni, al fine di impedire che vaste aree all’interno dei centri abitati restino inutilizzati. La nostra richiesta è stata accolta dal Ministero».
Piena soddisfazione da parte dei sindaci per il risultato ottenuto con l’accoglimento della istanza territoriale.
alloggi militari. Nel corso dell’incontro nella capitale è stato affrontato anche il tema degli alloggi militari presenti in Fvg  (1.157 in tutto), con la disponibilità da parte del Ministero in tempi brevi alla sottoscrizione di un protocollo d'intesa per la permuta e l'utilizzo da parte della Regione di una parte consistente degli stessi al fine di destinarli all'Edilizia residenziale pubblica e dare risposta alle richieste abitative dei residenti in regione.