Confidi: rinnovo organi: Il vicepresidente Nello Coppeto passa il testimone a Gugliemo Maran

NELLO COPPETTO

Cambio di guardia per i rappresentanti CNA in Confidimprese FVG,in occasione del rinnovo degli organi: il vicepresidentedi Confidi, Nello Coppeto, passa il testimone a Guglielmo Maran, presidente CNA zona di San Giorgio di Nogaro. Entra come consigliere, al posto di Coppeto, Maurizio Meletti, presidente CNA zona Isontina. Confidimprese FVG ha chiuso il bilancio 2019 in positivo e ha superato i 14mila soci. L'assemblea elettiva ha nominato i consiglieri per i prossimi tre anni.

Guglielmo Maran

L’avvicendamento ha lo scopo di “liberare” il presidente regionale da impegni esterni, in modo da potersi concentrare sulle importanti questioni che riguardano l’organizzazione nel periodo post covid. L’ingresso di Meletti risponde invece alle logiche di Confidi di ampliare l’attività all’area isontina, tradizionalmente scoperta. “L’esperienza di Maran porterà un contributo importante - dichiara Coppeto -. In questi mesi si stanno tenendo incontri con il CATA e Confidimprese FVG in tutte le zone dove CNA FVG è presente L’obiettivo è quello di far conoscere i passi da fare per accedere a contributi e richieste di finanziamento, aiutando gli imprenditori ad utilizzare ciò che offrono questi due enti, importantissimi per il sostegno all'economia del Friuli Venezia Giulia”.

Maurizio Meletti

“Alle nostre imprese artigiane non servono altre banche - aggiunge Coppeto-. Necessitano invece di strutture capaci di guardare oltre ai bilanci, di ritrovare l’analisi e il giudizio dell’iniziativa imprenditoriale. Su questo Confidimprese Fvg, per fortuna, è riuscito a distinguersi positivamente. La Regione sta apprezzando il nostro lavoro, e il suo supporto ci consente di mantenere forti i principi di mutualità e assistenza”. Coppeto auspica che i futuri dirigenti del consorzio non trascurino le richieste delle associazioni di categoria. “La presenza delle organizzazioni artigiane in questi anni è sempre stata unitaria, e i risultati si vedono. Esorto quindi a proseguire su questa strada”.