Consorzio Agrario Fvg: nessun invito a riunioni per Confagricoltura Fvg, è polemica

«I consiglieri di Confagricoltura Fvg non hanno ricevuto alcun invito a partecipare a incontri organizzati da Coldiretti per il giorno 20 novembre, a Udine, sul futuro del Consorzio Agrario del Fvg, come riportato da alcuni organi di stampa», è la puntualizzazione del presidente regionale, Philip Thurn Valsassina. «Lo stesso era successo negli incontri “di convincimento” che Coldiretti ha organizzato a Treviso. Si tenga conto che la nostra organizzazione esprime tre consiglieri di amministrazione, compreso il vicepresidente del Consorzio Agrario Fvg. A questo punto è lecito chiedersi se neppure la direzione sia stata invitata. Quello che sta accadendo attorno alla vicenda Cai – prosegue Thurn Valsassina – è paradossale. Non è accettabile che i contenuti del progetto di aggregazione vengano presentati, a esempio, prima ai segretari di zona della Coldiretti che agli organi deputati a discutere e deliberare: il Consiglio di Amministrazione della cooperativa e l’Assemblea dei soci. Questo la dice lunga sugli interessi in gioco, riducendo la questione a una semplice e inaccettabile diatriba interna alla Coldiretti», conclude il presidente di Confagricoltura Fvg.