Costruzione di una strada camionabile nel bosco di Chiaulis a Paularo: la Regione non ha fatto valutazioni ambientali, solo erogato soldi

"Oggi in Consiglio Regionale, ho posto all'Assessore alla montagna Zannier, un'interrogazione relativamente ai contributi regionali erogati per la costruzione di una strada camionabile nel bosco di Chiaulis a Paularo, come da notizie, apparse sulla stampa e in rete. La preoccupazione delle popolazioni è che l'impatto dell'opera non sia stato sufficientemente valutato in un territorio come quello montano particolarmente fragile. Un'opera così massiccia e impattante andava inoltre valutata e discussa con tutti i portatori di interesse. Ho chiesto pertanto all'Assessore che venisse delineato il percorso che ha condotto a questa scelta e quale ne fosse l'interesse pubblico.
La risposta ricevuta è stata generica. La Regione non ha fatto valutazioni ambientali o di progettazione partecipata. La Regione ha semplicemente erogato il contributo perché il progetto era in graduatoria, precisando che le autorizzazioni e le valutazioni paesaggistiche e ambientali, dovranno essere prodotte al momento dell'inizio dei lavori. Come Open Sinistra FVG non riteniamo soddisfacente questa politica per la montagna attuata dalla Regione. In un contesto fragile e prezioso, gli interventi dovrebbero sempre avere un chiaro interesse pubblico e inserirsi in una strategia ampia. In particolare stupisce che i finanziamenti siano stato erogati prima che tutte le assicurazioni ambientali e paesaggistiche fossero preventivamente acquisite." Così si è espresso Furio Honsell di Open Sinistra FVG.