Covid: Shaurli (Pd), gradualità in ritorno a normalità è strada giusta: “Finalmente richiami chiari Fedriga a green pass”

“I numeri di questi giorni in Regione e a Trieste, gli ammonimenti che arrivano dalla situazione di Stati esteri, oltre che da medici e ricercatori, dovrebbero convincere che la strada per l’uscita dalla pandemia non è finita e che occorre giusta gradualità nel completo ritorno alla normalità. Lo dicevamo un anno fa, quando Fedriga e Dipiazza andavano in piazza a protestare contro le chiusure decise dal Governo, ma comprendiamo che oggi è fastidioso ricordarlo. Bene quindi chi ora abbraccia il buon senso e lancia richiami a green pass e regole”.
“Però i numeri Covid in Fvg – continua Shaurli - la situazione del personale sanitario con la conseguente crisi di fondamentali servizi ai cittadini, le liste d’attesa sempre più lunghe nonostante il ricorso al privato e gli importanti e preoccupanti disavanzi di alcune aziende sanitarie non richiedono più solo chiacchiere. Fedriga metta mano personalmente alla sanità regionale, ascoltando e dando risposte agli operatori sul fronte ogni giorno, recuperando il ritardo nella sanità territoriale ascoltando sindaci, territori e cittadini. Il resto – conclude - sono solo opinioni, finalmente condivisibili ma opinioni”.