Covid: Spitaleri, grazie a Governo nazionale per Fvg zona arancione: “Ora tempo di vera collaborazione e unità”

“Abbiamo sentito dal presidente Fedriga e dall’assessore Riccardi dati e toni preoccupati: non ne siamo lieti, ma ringraziamo il Governo nazionale di aver posto il Friuli Venezia Giulia in zona arancione. Non osiamo pensare a quale sarebbe stata la situazione dei contagi e dei nostri ospedali se il Governo avesse assecondato alle autorevolissime grida di attentato all'autonomia per averci posto in zona arancione”. Lo afferma il componente della commissione Paritetica Stato-Regione Fvg Salvatore Spitaleri, commentando l’appello del presidente della Regione Massimiliano Fedriga il quale, fronte di quella che ha definito “un’impennata dei contagi”, ha chiesto di “rispettare le regole ed evitare contatti sociali”.
“Ora è tempo di vera collaborazione – aggiunge Spitaleri - di un patto tra i cittadini che devono fare di più per osservare regole anche difficili e pesanti e le Istituzioni che devono organizzare una più efficace risposta: l’appello del presidente della Regione è finalmente quello giusto. Dobbiamo chiedere ancora una volta ai professionisti della sanità un ulteriore sacrificio di impegno”.
Per l'esponente della Paritetica “essere uniti e solidali sarà importante perché il distanziamento non lasci nessuno solo e isolato".