Dal Zovo M5s: “Affollamento bus, rassicurazioni Pizzimenti non convincono”

“Le parole rassicuranti dell'assessore Pizzimenti sull'affollamento dei mezzi pubblici lasciano qualche perplessità. Le segnalazioni che ci arrivano vanno in tutt'altra direzione”. Lo afferma la capogruppo in Consiglio regionale del MoVimento 5 Stelle, Ilaria Dal Zovo, che ha presentato un'interrogazione sul tema.

“Il Governo ha destinato alle Regioni 300 milioni, di cui una parte ancora da ripartire, per il potenziamento del tpl, eppure le criticità rimangono, in particolare per quanto riguarda gli orari di punta di uscita ed entrata nelle scuole. – rimarca dal zovo -. Le segnalazioni che arrivano ci raccontano di mezzi pieni, mascherine abbassate e distanza di un metro non rispettata”.

“Secondo Pizzimenti 'i ritorni informativi da parte delle Aziende di trasporto non testimoniano di situazioni di diffuse criticità', ma in realtà il sovraffollamento dei mezzi è un problema per i ragazzi ma anche per gli anziani e le persone considerate maggiormente a rischio in caso di contagio da Covid-19 – conclude l'esponente M5S -. Occorre quindi fare di più anche per quanto riguarda l'assembramento alle fermate, indicato dall'assessore come uno dei principali problemi. I fondi ci sono e, anche in attesa del riparto, si possono sempre investire risorse regionali per la risoluzione di questo problema”.